Cos’è il Content Marketing: cosa è il marketing di contenuti e come lo fare

4 minutos para ler

Cos’è il Content marketing: significa creare e condividere contenuti preziosi e gratuiti per attirare e convertire potenziali clienti in clienti e ripetere clienti. Il tipo di contenuti che condividi è legato a ciò che vendi.

Il content marketing crea credibilità, aumenta le vendite e crea clienti appassionati per il tuo marchio. È una delle strategie di maggior successo nel marketing digitale.

Si diverte perché lo fa raccontando storie. Produce contenuti di valore parlando degli interessi del pubblico, dei temi rilevanti che provocano.

A differenza della compagnia che guarda l’ombelico stesso e parla solo di sé e dei suoi prodotti.

Nel mondo reale, immagina che il marketing tradizionale sia quel tipo di uomo che conosce a malapena una ragazza e vuole portarla a casa.

Content marketing per gentile concessione della ragazza, parlare di argomenti di interesse, rispettare il tempo della persona, mostrare qualcuno diverso dagli altri disponibili sul mercato.

Questo modello delizia perché ti porta ad un acquisto piuttosto che a spingerti.

È naturale: preferisci ascoltare una buona storia di un prodotto o riascoltare quella pubblicità che pretende di ripetere quanto è buono ed economico il servizio?

Ecco perché nessuno può più gestire il marketing tradizionale.

Chi lo fa notare sono i numeri.

Metà miliardi – sì, miliardi – di persone hanno installato Adblock sui loro computer, uno strumento che blocca la pubblicità online.

Mostra che il pubblico non accetta più di essere interrotto dalla pubblicità mentre consuma contenuti. È invasivo e inefficace.

Posso immaginare la voce nella tua testa: “Ok, il marketing di contenuto è una meraviglia. Ma deve costare una fortuna per fare tutto questo, vero? “

Sbagliato. Il content marketing è del 62% più economico di quello tradizionale e genera un triplo dei lead, secondo DemandMetric.

Insieme al SEO, possono essere considerati alcune delle strategie più importanti per il marketing digitale di un’azienda. Se vuoi essere un professionale di growth hacking, devi sapere tutti sul content marketing.

Senza il content marketing, non ti distinguerai in quel mare di informazioni pubblicitarie tradizionali.

Per esperienza, chi fa questo tipo di marketing è in vantaggio rispetto alla concorrenza.

Alla fine di questo testo, capirai cos’è il marketing di contenuto, come fare, gli esempi e gli errori più comuni sul mercato.

Non è difficile da imparare. Devi solo conoscere la strada.

Non importa se lo fai da solo o con un’agenzia di marketing o un’agenzia pubblicitaria.Il content marketing è una parte fondamentale della tua strategia di marketing digitale.

Cos’è il Content Marketing

Cos’è il Content Marketing?

Content marketing significa creare e condividere contenuti preziosi e gratuiti per attirare e convertire potenziali clienti in clienti e ripetere clienti. Il tipo di contenuti che condividi è legato a ciò che vendi.

Uno dei miei più grandi riferimenti in questo argomento, Copyblogger lo definisce così:

Content marketing significa creare e condividere contenuti preziosi e gratuiti per attirare e convertire potenziali clienti in clienti e ripetere clienti. Il tipo di contenuti che condividi è legato a ciò che vendi.

In altre parole, stai educando le persone in modo che sappiano, godano e si fidino abbastanza per fare affari con te.

Lo riassumerei come segue.

Il content marketing sta producendo contenuti interessanti (content is king) e provocatori per conquistare il pubblico di destinazione.

Nel tempo, questo contenuto di qualità rafforza la relazione con i clienti, rafforza il loro marchio e genera vendite.

Realizza la sottigliezza di questa strategia.

A poco a poco, si crea la fama di maggiore autorità nel proprio mercato. Dopo tutto, il miglior contenuto del tema viene sempre da te.

Quando il cliente decide di acquistare, prima si ricorderà di te, non del tuo concorrente.

In pratica, le aziende che hanno adottato questa pianificazione hanno iniziato a raccogliere i frutti.

Content Marketing porta 2,2 volte più hit e 3,2 volte più lead alle aziende che lo adottano, secondo Rock Content.

La cosa più importante è capire che il marketing di contenuto ti porta a un acquisto anziché a spingerti.

Ricorda che questa strategia è a lungo termine. Nessuno vede l’autorità da un giorno all’altro.

Un insegnante ha bisogno di molti anni all’interno dell’università per essere riconosciuto come riferimento nella materia che studia.

Con il tuo marchio avviene lo stesso processo. Produrre contenuti di qualità per un lungo periodo per essere ricordati dal pubblico.

Più avanti parleremo della frequenza ideale per i post, sulla base di studi e casi da migliaia di aziende che hanno attraversato lo stesso pool.

Anche puoi usare il contenuti per l’email marketing e per il marketing automation.

Al suo meglio, l’email marketing consente alle aziende di tenere informati i propri clienti e adattare i loro messaggi di marketing con contenuti buono ai propri clienti.

Puoi anche usare il marketing di contenuto per fare il video marketing.

Posts relacionados

Deixe uma resposta