Strategie ed engagement tra Google+ e Facebok

5 motivi per cui ogni azienda dovrebbe utilizzare Google Plus + infografica

Sono pronto a scommettere che ti stai chiedendo perché dovresti mai utilizzare un’altro social network quando c’è già Facebook, Twitter, LinkedIn e via dicendo. Già questi sono troppi. In questo post cercherò di elencare alcuni punti di forza di Google+, motivi per cui tu (libero professionista) o la tua azienda dovrebbe utilizzalo. E per utilizzarlo non mi riferisco al classico “aprire un’account e condividere contenuti”, ma creare un’apposita strategia e integrarla con la strategia di comunicazione complessiva dell’azienda.

1. Google+ facilita l’indicizzazione

Come ben saprai google+ è il social network di google, e questo ha un’enorme influenza nei risultati di ricerca di Google stesso. Infatti, con Google+ offrirà sempre più risultati personalizzati per ogni utente, sia come iscritto a Google plus che non.

Basterà effettuare una semplice ricerca e, in base alle nostre cerchie di amicizie, potranno risultare in prima pagina non pagine di siti super ottimizzate, ma contenuti condivisi dalla nostra pagina o dai nostri amici. Basterebbe solo questo per capirne l’importanza di Google+.

2. Barra di ricerca

Questo è un’enorme punto di forza di Google+ rispetto a Facebook. O almeno per ora.
Infatti, essendo il primo motore di ricerca al mondo, Google è riuscito a integrare all’interno del suo social network un motore di ricerca simile a quello di Twitter, dove è possibile effettuare una ricerca tramite determinate parole chiave o hashtag.

Barra di ricerca Google+

3. Utilizza Google+ come blog aziendale

Vista la forte influenza che ha nei risultati, potresti iniziare a utilizzare la tua pagina come blog ufficiale dell’azienda. Ammettilo. gestire un blog può essere davvero una rogna. Ti dovrai occupare solo di produrre e condividere contenuti validi per i tuoi fan e ottimizzati per Google.
Prima però di prendere in considerazione questa opzione, tieni presente che stai utilizzando una piattaforma che non è tua e che da un giorno all’altro potrebbe essere chiusa!

4. Google+ local

Se gestisci un’azienda locale, come un ristorante, un bar, un cinema ecc., questa funzione è fatta per te! Google+ Local permette di scoprire nuovi luoghi in base alle proprie cerchie di amicizie oppure effettuando specifiche ricerche, con tanto di recensioni e punteggi  di valutazione che consentono agli utenti di fare la scelta più giusta. In più, questa funzione è integrata con il motore di ricerca principale, google maps e google mobile.

Funzione Google+ Local

5. Approfitta!

Ad oggi pochissime sono le aziende che hanno deciso di integrare Google+ all’interno della propria strategia di social media marketing e, in qualità di imprenditore, sai bene che meno partecipanti ci sono alla festa più opportunità hai di prendere la fetta più grossa e di avere un vantaggio competitivo nei risultati rispetto ai competitor.

Se vuoi approfondire l’argomento leggi il post di Google Italia. Se, invece,  vuoi avere un’idea più chiara degli effetti di Google+ sulla SEO, ti consiglio questo utilissimo post, anche se un po’ datato. Sotto, trovi un’interessante infografica che mette a confronto le diverse strategie e interazioni che si possono avere tra Google+ e Facebook.

Cosa ne pensi di Google+? E sopratutto, come lo utilizzi? Segui FunkyMarketing su Google+!

Ad

Commenti

Cosa è Funky Marketing?

FunkyMarketing è un’idea di Flavian Mihai, consulente di Social Media Marketing e junior Motion Designer. Aiuta imprenditori e piccole imprese a comunicare e a sviluppare strategie valide di social media marketing. Sul blog tratta argomenti come strategie e tattiche sui social media, content marketing, SMO, Viral marketing, Facebook, Twitter, Pinterest, Google+ e video Marketing.


Scrivimi: flavian@funkymarketing.it


Funky Media
Via Martiri di Berceto, 4
50068 Rufina – FIRENZE
P.IVA 06263830488

Seguimi su Twitter: @flavian6


GUIDA: Come creare una strategia di Social Media Marketing

Ricevi subito gratuitamente la mia guida e impara a creare una strategia di social media marketing efficace in soli 6 passi!
Compila il form sotto:



Buffer